Logo Studio Grafico Agostini

Ogni entità sociale, indipendentemente dalla natura giuridica, è tenuta per legge a presentare il proprio bilancio presso il Registro delle Imprese. Tuttavia, il Bilancio Sociale trascende la mera conformità normativa, trasformandosi in una preziosa opportunità per far conoscere la propria attività, aumentare e migliorare la percezione del proprio valore.

Un Bilancio Sociale non è semplicemente un resoconto: è un potente mezzo di comunicazione. Il cambio di rappresentazione in questo caso è fondamentale. Bisogna uscire dallo schema che basta un file di Word o di Excell e chi è interessato si cerca da solo le informazioni che gli servono.

È il momento di cambiare la percezione del Bilancio esso infatti è il documento che riassume un anno di impegno di persone che hanno creduto in un progetto, hanno speso tempo ed energie per ottenere dei risultati con un impatto non solo economico ma anche e soprattutto sociale. Per questo valorizzare questo documento significa dare importanza al valore di tutte le persone coinvolte. Il bilancio deve essere considerato un documento da offrire con orgoglio e anche, volendo, con vanità.

Un efficace strumento di divulgazione

Farsi conoscere dalla comunità di riferimento coinvolgendola e informandola sulle attività e i progetti è il modo migliore per far crescere la propria impresa. Il bilancio sociale permette di:

Esprimere un valore aggiunto: agendo come una vetrina delle proprie attività e dei successi raggiunti riuscendo a cementare un legame di fiducia con la comunità, gli stakeholder e l’ambiente locale.

Distinguersi dal contesto in cui si opera: un Bilancio Sociale ben articolato consente di emergere, aiutando ad accrescere la consapevolezza presso i collaboratori e lo staff dell’importanza della propria mission e l’impatto sociale che essa può avere.

Raccogliere vantaggi tangibili: questo documento permette di accedere a tutta una serie di incentivi da parte dello Stato, di privati cittadini e di altre organizzazioni, inclusi il 5 per mille, agevolazioni fiscali e contributi da parte delle Istituzioni.

Impaginazione grafica di bilanci socialie di sostenibilità

Come si confeziona un Bilancio Sociale di impatto?

Il design è fondamentale. Confezionare un bilancio ad arte in modo che chiunque ne venga a contatto percepisca una sensazione piacevole è importantissimo. La grafica, la carta, la stampa e l’allestimento sono tutti elementi che contribuiscono a dare valore al messaggio che si vuole diffondere e di conseguenza all’impresa che quel messaggio lo incarna.

Fornire un bilancio con una comunicazione appropriata al pubblico di riferimento aiuta ad accrescere il proprio valore agli occhi dei dipendenti, dei collaboratori e di chiunque voglia contribuire al progetto.

Per questo è necessario usare un linguaggio chiaro e persuasivo, che riesca a:

Catturare l’attenzione: presentando i dati e tutte le informazioni in maniera attraente e facile per rendere la lettura agevole e anche più conprensibile.

Comunicare con forza: guidando il lettore attraverso la cura dell’impostazione degli elementi di impaginazione come i titoli ben calibrati per dare la giusta gerarchia, le font selezionate ad hoc e un layout in grado di enfatizzare i punti salienti.

– Coinvolgere emotivamente: utilizzando immagini e icone coinvolgenti che incarnino i valori e la mission dell’organizzazione, stabilendo una connessione emotiva con il tuo pubblico.

Elementi chiave della grafica dei bilanci sociali

Non si può sottovalutare il valore del design in un documento complesso e importante come questo, bisogna sapere cosa è importante e a cosa fare attenzione.

Un bilancio efficace fornisce:

Priorità nei contenuti. Una struttura grafica ben definita, utilizzando caratteri selezionati con attenzione, titoli dimensionati strategicamente, box e highlight per dirigere l’attenzione verso l’essenziale.

Dati e numeri comprensibili a tutti. L’uso di grafici e infografiche aiutano a rendere agevole la lettura anche di concetti più complessi, assicurando un impatto visivo che invita alla lettura.

Tabelle facilmente consultabili. Schemi chiari, attraenti e organizzati per sottolineare gerarchie e relazioni.

Coinvolgimento emotivo. Un uso sapiente di fotografie e immagini che trasmettano emozioni in linea con il contenuto che si vuole trasmettere e amplifichi e arricchisca il messaggio scritto.

La scelta del partner

Vista l’importanza del documento che si sta divulgando non si può sottovalutare la scelta di un partner per la comunicazione grafica. È importante affidarsi a un partner di comprovata esperienza che garantisca un’alta qualità estetica, il rispetto dei tempi (spesso ristretti), sappia interpretare al meglio i testi forniti e abbia dei costi contenuti.

Un team capace di narrare la tua storia in modo coinvolgente, esaltando l’impatto positivo della tua impresa sul tessuto sociale.

Fai sì che il tuo Bilancio Sociale si distingua! Contattaci oggi stesso per una consulenza gratuita e trasforma il tuo dovere una occasione di successo.

info@studiograficoagostini.com.

 

Gli ultimi articoli del nostro blog